Versione Italiana English Version Deutsch Español Français
PRODOTTI & SOLUZIONI


 
Home
 
 
FILTRI FILTRON
 
Filtri dell’aria Filtron
 
 
 
Il compito dei filtri dell'aria è quello di bloccare particelle solide come le polveri minerali, la fuliggine ed i residui organici presenti nell'aria aspirata dal motore. Il progresso nell'ambito della costruzione di questi articoli e l'utilizzo di nuovi materiali filtranti consentono ai filtri dell'aria di raggiungere un livello di efficacia nel filtraggio delle impurità pari al 99,9% (nel caso di particelle con dimensioni di pochi micrometri). Considerando il fatto che i motori a scoppio utilizzano, nel processo di combustione, enormi quantità d'aria (mediamente circa 10m³ d'aria per 1 litro di carburante), i filtri, oltre a garantire una così elevata efficacia nel filtraggio, devono essere caratterizzati allo stesso tempo da una ridotta resistenza al flusso dell'aria e da un'alta capacità di assorbimento delle impurità. 

Grazie a queste caratteristiche, esiste la possibilità di prolungare il periodo che intercorre tra una sostituzione del filtro e la successiva. I filtri dell'aria utilizzati al giorno d'oggi nell'industria automobilistica hanno una costruzione estremamente variegata e sono realizzati utilizzando diversi materiali appositamente selezionati. Comune a tutti i prodotti è il fatto di essere sempre costituiti da un involucro smontabile e da una cartuccia filtrante sostituibile.
 
Filtri dell’olio Filtron
 
 
 
I circuiti di lubrificazione dei motori a scoppio sono circuiti chiusi in cui l'olio funge da sostanza adibita all'ingrassaggio ed al raffreddamento degli elementi in movimento. Il lubrificante, inoltre, raccoglie e trasporta in sospensione tutte le impurità che giungono dalla camera di combustione e che compaiono in seguito all'attrito esercitato dal funzionamento sinergico dei componenti del motore. Queste impurità vengono bloccate efficacemente nei filtri – elemento fondamentale del circuito di lubrificazione di ogni motore a scoppio. 

Tuttavia, occorre sottolineare il fatto che questi filtri non sono in grado di fermare la degradazione dell'olio (processo chimico irreversibile). Pertanto, indipendentemente dal filtro dell'olio che andremo a montare sulla nostra auto, dovremo cambiare l'olio (ed i filtri) secondo le modalità indicate dal fabbricante del veicolo. I filtri dell'olio hanno diverse tecnologie costruttive e, a seconda del tipo di motore, possono presentare differenze sia dal punto di vista della struttura che da quello del principio di funzionamento.
 
Filtri del carburante Filtron
 
 
 
I filtri del carburante trattengono le impurità presenti nella benzina e nel gasolio. Vengono anche applicati negli impianti a GPL. Grazie alla loro azione, proteggono efficacemente gli elementi del circuito di alimentazione dei motori a scoppio da una rapida usura. I carburanti, infatti, contengono impurità originate dal processo di produzione e distribuzione. I particolati, la ruggine presente sulle pareti interne dei serbatoi, l'acqua ed i microrganismi possono provocare una rapida usura degli iniettori, delle pompe o delle valvole dei regolatori di pressione presenti nei motori moderni. 

Per questo motivo, ogni circuito di alimentazione è provvisto di filtri opportunamente selezionati in relazione ai requisiti del motore, alla qualità del carburante ed alle condizioni di utilizzo previste. Il compito che i filtri devono svolgere è particolarmente difficile. Nei motori moderni devono trattenere impurità di dimensioni comprese tra 3 ÷ 5 μm con un'efficacia pari ad oltre il 90%. Per poter soddisfare questi requisiti, molti motori adottano più di un filtro. Inoltre, diversamente dal filtraggio dell'olio, il filtraggio del carburante non prevede valvole by-pass destinate a facilitare il passaggio della benzina quando i filtri sono già intasati (le camere di combustione, infatti, possono ricevere soltanto carburante pulito). Per il motore, infatti, è meglio fermarsi a causa della mancanza di carburante (filtri intasati) che funzionare alimentato da carburante sporco.
 
Filtri antipolline Filtron
 
 
 
I filtri antipolline, chiamati anche filtri abitacolo, purificano l'aria che, dopo essere stata aspirata dall'esterno, viene portata, attraverso l'impianto di climatizzazione o quello di ventilazione, all'interno dell'automobile. La maggior parte delle auto attualmente in produzione è provvista, nell'allestimento di serie, di questo tipo di filtri. Non sono infatti trattati come un sinonimo di lusso, bensì come un indispensabile accessorio di sicurezza. Il senso di stanchezza, il raffreddore allergico, la lacrimazione o le difficoltà respiratorie hanno un'influenza quantomai negativa sui riflessi dei guidatori e possono mettere a repentaglio la sicurezza stradale. 

Questi sintomi sono spesso provocati dalle impurità che accedono all'abitacolo insieme all'aria aspirata dall'esterno. La concentrazione dei diversi tipi di particelle dipende da diversi fattori, come ad esempio il periodo dell'anno, le condizioni del tempo, l'industrializzazione del territorio e l'intensità del traffico. All'interno degli abitacoli sprovvisti di filtro antipolline, la concentrazione di queste particelle nell'aria può essere fino a sei volte superiore a quella riscontrata all'esterno del veicolo, poichè l'automobile, con la ventilazione accesa, funge da luogo di sedimentazione. La respirazione di aria inquinata da pollini ha effetti negativi e spesso irreversibili sulla salute dell'uomo. Nonostante le barriere naturali e l'azione dei meccanismi difensivi (pulizia naturale delle vie respiratorie e dei polmoni), la maggior parte delle impurità raggiunge i bronchi o gli alveoli polmonari, portando in alcuni casi alla comparsa di infezioni. 
 
Filtri per l’industria Filtron
 
 
 
I filtri utilizzati negli impianti industriali rappresentano un gruppo quantomai eterogeneo. In generale, servono a dividere le molecole solide dai fluidi, o i liquidi dai gas. I processi di filtraggio sono presenti in quasi tutti i settori dell'industria moderna in cui vi siano fluidi o materiali friabili. Utilizzati per la realizzazione di processi tecnologici, per il miglioramento delle condizioni di lavoro e per la protezione ambientale in senso lato, i filtri a setto hanno trovato impiego negli impianti di ventilazione, climatizzazione e di abbattimento delle polveri. 

I sistemi di filtraggio speciali sono spesso adattati ad un funzionamento senza interruzioni con l'utilizzo di sistemi automatici autopulenti (es. attraverso l'inversione temporanea della direzione del flusso o tramite vibrazioni). I requisiti specifici imposti a questo gruppo di filtri hanno portato alla loro progettazione in base all'uso previsto, in modo tale da scegliere la costruzione ed i materiali filtranti in modo ottimale.
 
Filtri idraulici Filtron
 
 
 
I filtri dell’olio idraulico sono un importante elemento degli impianti idraulici utilizzati nell’industria automobilistica ed in altri settori. I circuiti idraulici si trovano spesso a funzionare in condizioni difficili e sono soggetti a carichi estremi. Inoltre, gli si richiede un elevato livello di affidabilità. Il soddisfacimento di questi requisiti dipende dal mantenimento di buone proprietà dell’olio e dalla resistenza dei vari elementi del circuito stesso (pompe,valvole, guarnizioni, attuatori ecc.) esposti all'azione di alte pressioni, attrito ed erosione dovuta al fenomeno della cavitazione. 

I filtri dell’olio idraulico sono costituiti da cartucce intercambiabili collocate in scatole smontabili o da filtri avvitabili. A seconda dei requisiti del sistema idraulico, contengono setti filtranti realizzati in rete metallica (piccola riduzione del filtraggio, possibilità di rigenerazione) o con speciali materiali filtranti rinforzati con queste reti (elevata efficacia di filtraggio e resistenza ai colpi d'ariete).
 
 
CUSCINETTI SKF CUSCINETTI SKF AUTOMOTIVE SISTEMI LINEARI BOSCH REXROTH
SISTEMI FRENANTI REMSA FILTRI AUTOMOTIVE MULLER CINGHIE DAYCO
FILTRI DONALDSON CINGHIE E PULEGGE OPTIBELT MOTORI PERKINS
FRIZIONI VALEO RADIATORI DENSO RADIATORI AVA
MAGNETI MARELLI RADIATORI NRF ELETTROVENTOLE AUTOGAMMA
ANELLI DI TENUTA CORTECO STC COMPONENTI OPEN PARTS
FILTRI RACOR PARTI STERZO SOSPENSIONI OCAP EUROLITES
FILTRON AHE OSRAM
FAG STM RIDUTTORI MONROE
DEUTZ STABILUS BEHR
REPSOL LUK INA
  
 
  
 


I nostri marchi, sinonimo di qualità
Ricerca guidata filtri donaldson...
donaldson filters part number
filters oem part number
cooling fan oem part number
autogamma fan part number
elettroventole autogamma codici
elettroventole cod oem
sistemi lineari bosch rexroth

Per saperne di più...

 
Scopri le promozioni a prezzi speciali...
Ricerca guidata radiatori automobili...
Cartucce di ricambio filtri racor
Cartucce filtri racor   Codici racor
Ricambi sterzo e sospensioni oem
Cataloghi on line
Lineare Bosch
Guide lineari

Per saperne di più...

 
Contattaci al Call center
Michele Caroli Srl
S.p. Bari-Modugno Km. 0,800 - 70026 Modugno (Ba)
Fax +39 080.5899263 e-mail:info@michelecaroli.com
P.Iva 02581050727

Per saperne di più...

 
© 2010 Michele Caroli Srl. Tutti i diritti riservati. Created by www.omnilink.it